TEST ALLERGIE ALIMENTI E INALANTI RAST
Allergie 10 inalanti + 10 alimenti

Cos’è e a cosa serve

  • Il RAST test (radioallergosorbent test) è un esame del sangue volto alla ricerca di anticorpi diretti verso specifici allergeni (ambientali ed alimentari): si valuta la presenza di immunoglobuline E al fine di confermare la predisposizione a specifiche reazioni allergiche. Il RAST test sfrutta l’elevata specificità del legame antigene-anticorpo. I risultati del test esprimono la reale concentrazione delle IgE specifiche.

A chi serve

  • L’utilità di questa tipologia di test è quella di poter evidenziare la presenza di immunoglobuline E a conferma di una reazione allergica in atto al momento dell’esecuzione del test. Risulta utile, quindi, per i pazienti che presentano disturbi acuti o cronici di sospetta natura allergica.

Come si effettua il test

  • Tramite un prelievo ematico con pungidito

Perché scegliere RAST 10 + 10

  • Perché oltre a valutare una possibile reazione allergica agli inalanti, RAST è in grado di individuare cross-reattività tra allergeni ed alimenti.

Tempi

  • Necessitano per l’esecuzione del test 15 minuti, il referto sarà disponibile dopo 3-4 giorni lavorativi.

INTOLLERANZE ALIMENTARI
50 alimenti, 92 alimenti e 184 alimenti

Cos’è e a cosa serve

  • Quando si è intolleranti ad un alimento, l’organismo non lo digerisce completamente. Il cibo in parte digerito penetra nel flusso sanguigno, e viene trattato come “invasore” e di conseguenza diviene bersaglio degli anticorpi IgG.
  • Pertanto, assumendo regolarmente cibi cui si è intolleranti, si sottopone continuamente a stress il sistema immunitario. In tale condizione il sistema immunitario e di disintossicazione utilizzano le loro energie e le loro riserve per combattere i componenti del cibo che non dovrebbero essere presenti nel sangue. Le reazioni causate da intolleranza alimentare sono di tipo infiammatorio e possono riguardare un gran numero di patologie croniche, più o meno gravi.

Come si effettua il test

  • E’ possibile eseguire il prelievo per il test con un semplice prelievo capillare

    Il test FInDER è disponibile in tre tipologia da 50 alimenti, 92 alimenti e 184 alimenti.

Tempi

  • E’ possibile eseguire il prelievo per il test con un semplice prelievo capillare.
    Il test FInDER è disponibile in tre tipologia da 50 alimenti, 92 alimenti e 184 alimenti.

Test Genetico sulla Celiachia

Cos’è e a cosa serve

  • Un test predittivo, in quanto solo in caso di negatività (ovvero il mancato riscontro degli aplotipi HLA-DQ2 e/o DQ8) si può escludere la patologia. Il test genetico fornisce preziose informazioni sulla predisposizione personale, quindi è indicativo del rischio di sviluppare la patologia, ma non rappresenta la conferma clinica (ottenuta attraverso ricerca sierologica e biopsia della mucosa duodenale con duodenoscopia per la conferma dell’atrofia dei villi).

A chi serve

  • Alla persona che sospetta di essere intollerante al glutine o che intende verificare la sua predisposizione alla celiachia.

Come si effettua il test

  • Tramite un autoprelievo buccale (di mucosa salivare).

Tempi

  • Necessitano per l’esecuzione del test 15 minuti, il referto sarà disponibile dopo 3-4 giorni lavorativi.

Test Genetico sul Lattosio

Cos’è e a cosa serve

  • La quasi totalità dei casi di intolleranza al lattosio è riconducibile a una variazione del DNA. l test genetico permette di definire la predisposizione all’intolleranza al lattosio, individuando le condizioni riconducibili ad un deficit enzimatico.

A chi serve

  • Alla persona che sospetta di essere intollerante al lattosio o che intende verificare la sua predisposizione all’intolleranza.

Come si effettua il test

  • Tramite un autoprelievo buccale (di mucosa salivare).

Perché scegliere TEST GENETICO LATTOSIO

  • Perché è stato scientificamente dimostrato che in età adulta l’esito del breath test e del test genetico coincide, quindi si può considerare il test genetico diagnostico quando effettuato in persone con sintomi evidenti e riconducibili a intolleranza al lattosio. In casi particolari, come nei bambini che presentano sintomi riconducibili a quelli dell’intolleranza al lattosio può essere utile eseguire questo test genetico come primo test di esclusione in quanto meno invasivo e di più facile esecuzione.

Tempi

  • Necessitano per l’esecuzione del test 15 minuti, il referto sarà disponibile dopo 3-4 giorni lavorativi.

DISBIOSI INTESTINALE

Cos’è e a cosa serve

  • INTEST FLORA COMPLETE è un test estremamente accurato, utile per verificare l’esistenza di una disbiosi intestinale in atto. Più di altri test infatti, approfondisce le caratteristiche della disbiosi in atto perché percorre tre diverse strade parallele di analisi (IgG SPECIFICHE PER FRAZIONI MICROBICHE, INDACANO E SCATOLO, ACIDI ORGANICI) e permette di agire sulla disbiosi in modo ancora più mirato.

A chi serve

  • Al soggetto con un intestino disbiotico.
    Sintomi di disbisi:

    • spesso non digerisce bene (la flora microbiotica produce enzimi digestivi);
    • si ammala facilmente a causa di un indebolimento del sistema immunitario;
    • può vedere ripresentarsi in modo ricorrente infezioni quali cistiti o candidosi;
    • si sente spesso stanco e senza energia;
    • soffre di stitichezza o diarree frequenti;
    • lamenta meteorismo o aerofagia.

Come si effettua il test

  • Tramite un prelievo ematico con pungidito e raccogliendo un campione di urine.

Tempi

  • Necessitano per l’esecuzione del test 15 minuti, il referto sarà disponibile dopo 3-4 giorni lavorativi.

Prenota ora il tuo servizio.

Per email e telefono

Contattaci su Whatsapp

Compila il form

Clicca qui